Azioni a tutela della proprietà e del possesso

Il proprietario, leso nel proprio diritto, è garantito dall'ordinamento italiano attraverso l'esperimento di appositi strumenti rimediali, diversamente declinati in ragione delle diverse esigenze di tutela sottese alla fattispecie. Egualmente il titolare di diritto reale di godimento (es. usufruttuario, il titolare di diritto di servitù prediale, di abitazione, superficie ecc.), nonché di diritto reale di garanzia (es. il titolare di diritto di pegno o ipoteca). Altresì, tutele sono previste a favore del possessore e in talune ipotesi del detentore qualificato (es. conduttore, comodatario; affittuario ecc.).

Orbene, per tali affari consultivi e contenziosi, lo studio legale Lo Bocchiaro appresta consulenze e difese individuando le soluzioni più congrue.

A titolo esemplificativo si rammentano le tutele predisposte dal nostro ordinamento:

  • Azione di rivendicazione;
  • Azione negatoria;
  • Azione confessoria;
  • Azione di reintegrazione;
  • Azione di manutenzione;
  • Azione di nunciazione (denunzia di nuova opera o di danno temuto).

Tra i rimedi connessi alla titolarità di diritto reale:

  • Intimazione di licenza per finita locazione
  • Intimazione di sfratto per finita locazione:
  • Intimazione di sfratto per morosità;
  • Azioni di esecuzione in forma specifica di consegna o rilascio;
  • Divisione giudiziale;
  • Azioni nell'ambito delle successioni.


VORRESTI MAGGIORI INFORMAZIONI?

Entro 24h dalla tua prenotazione, riceverai una telefonata o una mail di conferma